• Dario Dee

Che domenica bestiale...

Aggiornato il: mar 25

Caro Deeario,


stamattina qui il cielo è grigio, la temperatura si è abbassata e un po’ di nebbia inghiotte via Passalacqua. Una camionetta della Protezione Civile mi ricorda che non è un incubo, con il suo autoparlante ci sveglia la mattina e ci ricorda che non è possibile uscire di casa se non per emergenze. Oggi è domenica solo perché GoogleHome ce lo ricorda, ma qui i giorni ormai sono tutti uguali. Altro che domenica bestiale! Ieri sera abbiamo avuto un sabato inedito. Nuovi provvedimenti del Governo che obbligano la chiusura anche alle aziende che non appartengono alla filiera produttiva essenziale: resteranno in funzione le aziende che producono farmaci, quelle alimentari, energia ecc... quasi tutto il paese stacca la spina.

Gli ospedali, i medici e gli infermieri senza sosta lavorano in situazioni estreme; impressionano le immagini dei reparti e dei visi stanchi e segnati dalle mascherine di protezione. Si stanno costruendo in tempi record sia ospedali nei padiglioni delle fiere che nuovi reparti di terapia intensiva ad ampliare strutture esistenti. Ognuno in qualunque modo cerca di essere di supporto, tutti proviamo ad essere la nostra versione migliore. Un piccolo gesto può fare grande la comunità intera, non siamo individui soli nelle nostre case ma anche parte della collettività.

Restiamo a casa il più possibile, solo così possiamo vincere Covid-19 e questo contagio.


Andrà tutto bene 🌈

Dario




0 visualizzazioni